fbpx

Due tasselli fondamentali nel riconoscimento della qualità, della sicurezza e della salubrità dei nostri prodotti nonché della sostenibilità ambientale ed etica delle nostre attività.
Per le certificazioni, si va dalla UNI EN ISO 9001, che attesta la conformità del sistema di gestione per la qualità aziendale ai requisiti dello standard, alle due certificazioni di qualità nella filiera di fornitura dei prodotti della Grande Distribuzione Organizzata (GDO): una per la Gran Bretagna, la BRC (British Retail Consortium); e l’altra a livello internazionale, l’IFS (International Food Standard).
Abbiamo inoltre ottenuto la certificazione KOSHER, che attesta che attesta che i nostri prodotti rispettano le regole religiose della nutrizione degli Ebrei osservanti.
Fiore all’occhiello dell’azienda è la UNI EN ISO 22005, ovvero la certificazione di filiera agroalimentare. Essa è infatti riconosciuta solo laddove è possibile determinare la storia del prodotto dall’inizio alla fine, identificando ogni singola fase del suo iter e dimostrando la capacità di tracciare e rintracciare le informazioni relative al prodotto lungo tutta la filiera produttiva, come l’appezzamento di provenienza, le tecniche di coltivazione, i controlli, il percorso logistico seguito e tanto altro.

Politiche aziendali

FINAGRICOLA Soc. Coop. ha esplicitato le proprie politiche aziendali, nel documento “Politiche aziendali per la Qualità, Sicurezza Alimentare, Rintracciabilità della filiera agroalimentare, Ambiente, Sicurezza sul Lavoro ed Etica.

Politiche Aziendali

DR 01 P03 Politiche aziendali rev 08 2019

UNI EN ISO 9001

Standard dei Sistemi di Gestione per la Qualità. È lo standard organizzativo fondante del Sistema di Gestione aziendale, che coinvolge i processi di pianificazione e coordinamento delle aziende agricole e di produzione degli ortaggi freschi e delle conserve vegetali.

Finagricola ISO 9001

CERTIFICATO FINAGRICOLA_Soc._Coop._ISO9001_ITA_scad.03.10.22

UNI EN ISO 22005

Rintracciabilità nelle filiere agroalimentari. La certificazione di filiera agroalimentare coinvolge la capofiliera Finagricola, 9 aziende agricole socie della Coop e il Vivaio; ha l’obiettivo di determinare la storia e l’origine del prodotto, identificando tutte le organizzazioni coinvolte, dalla fase di produzione vivaistica a quella di coltivazione in campo, fino alla trasformazione industriale, rafforzando i sistemi di tracciabilità e di sicurezza alimentare aziendale

Finagricola ISO 22005

190352-2015-AFSMS-ITA-ACCREDIA_ISO_22005_scad.04.12.21_rev01

BRC – IFS FOOD

Standard globale sulla Sicurezza Alimentare. La Certificazione di conformità a questi standard è riconosciuta da tutti gli operatori della filiera agroalimentare e in particolare dalla GDO, in quanto consente di avere garanzie sulla capacità dei propri fornitori di produrre alimenti sicuri, gestire correttamente la qualità dei prodotti e soddisfare le esigenze dei clienti.

Finagricola IFS

IFS

Finagricola BRC

BRC

KOSHER

Certificazione secondo le regole religiose che governano la nutrizione degli Ebrei osservanti, rilasciata da un Rabbino certificatore. I prodotti certificati Kosher devono soddisfare gli standard di qualità: le procedure di produzione e confezionamento nonché ogni singolo ingrediente utilizzato nella sua preparazione devono risultare conformi alle restrittive leggi del Kasheruth.

Sugo rosso capperi e olive

Sugo rosso arrabbiata

Sugo rosso al basilico

Sugo giallo arrabbiata

Sugo giallo al basilico

Datterini SS in olio

Pelato in succo

Passata di pomodoro

Datterino in succo

Doppio concentrato

Datterini al naturale

Datt. pelati SS in olio conditi

Datt. pelati SS in olio

Pizzutello in succo

Spaccatella di Datterino

Crema di Zucca

GLOBAL G.A.P.

Standard GLOBALG.A.P. per la Sicurezza Integrata in Agricoltura (Integrated Farm Assurance – IFA). Prevede la certificazione del processo di produzione e coltivazione agricola e assicura che siano certificati solo i prodotti che raggiungono un certo livello di conformità alle Buone Pratiche Agricole stabilite (G.A.P. Good Agricultural Practices).
Finagricola ha conseguito la certificazione GLOBALG.A.P. in opzione 2.

Finagricola

2020-11-04_4049928171511_GGAP_Finagricola

GRASP

GRASP è l’abbreviazione di “GLOBALG.A.P. Risk Assessment on Social Practice”. È un modulo aggiuntivo dello standard GLOBALG.A.P., che contiene requisiti sociali ed etici e mira al miglioramento delle condizioni di lavoro e al rispetto dei diritti dei lavoratori.
Lo stato di certificazione per il modulo volontario GRASP è stato conseguito da Finagricola in opzione 2, e dalle aziende agricole socie della Cooperativa in opzione 1.

Finagricola

2020-12-05_4049928171511_GRASP_Finagricola

CERTIFICAZIONE BIOLOGICA

Certificazione produzioni alimentari ottenute con metodo di produzione biologico (Reg. Ce 834/2007). Codice: IT BIO 005 T746. La certificazione riguarda le attività di confezionamento, trasformazione, magazzinaggio, frigoconservazione, etichettatura e commercializzazione di prodotti biologici.

Finagricola BIO

Certificato BIO_Doc. Giust+Conform_rev.01_scad.07.12.21

CERTIFICAZIONE HALAL

La certificazione “Halal” serve ad attestare che i prodotti delle filiere agroalimentari, dei cosmetici, dei prodotti chimici e farmaceutici, dei prodotti per la cura del corpo e della salute, del settore finanziario e assicurativo, i processi industriali, di trasformazione, compreso la certificazione del packaging, siano conformi alle norme etiche ed igienico sanitarie, della legge e della dottrina dell’Islam, quindi commercializzabili in tutti i Paesi di religione islamica.

HALAL